martedì 16 gennaio 2018

SPAGHETTI AL PESTO DI PREZZEMOLO E COLATURA DI ALICI DI CETARA PER INIZIARE IL 2018



Nuovo anno, nuovo post,non sembra vero ma siamo nel 2018!!!! Le feste portano sempre un po' di confusione e stanchezza ma tutto sommato ho avuto un bell'inizio,ho preparato tante cose in questi giorni tutte una gran soddisfazione,poi un po' alla volta le metterò sul blog.Per ora i colori, la semplicità il sapore di questo piatto mi hanno convinta che doveva essere il primo 
SPAGHETTI CON COLATURA DI ALICI DI CETARA E PESTO AL PREZZEMOLO
viene fatto tutto a crudo tranne la pasta che insieme agli altri ingredienti deve essere di qualità.
Spaghetti 
Colatura di alici di Cetara 
Prezzemolo
Olio
Peperoncino 
Aglio
no sale!!!!!! Per ogni persona circa 80 gr di pasta,1 cucchiaio di colatura ,2 di olio evo,1 spicchio di aglio.
Con un bel mazzetto di prezzemolo e l'olio fare un bel pesto con il frullatore a immersione,rigorosamente senza sale che non viene messo neanche nella cottura della pasta,metterlo in una larga zuppiera insieme al peperoncino tritato l'aglio a fettine che una volta insaporito viene tolto,la colatura,cuocere la pasta molto al dente versare nella zuppiera dove c'è il condimento che è stato mescolato bene,impiattare e mangiare subito.Ci ho messo un po a scrivere questo post,da quando ho cancellato l'app di blogger sull'ipad non me lo fa più caricare ed è un macello per caricare le foto(ops prima lamentela dell'anno).Comunque buon inizio a tuttiiiiiiiii!!!!!

2 commenti:

cat ha detto...

ciao Cocò, ti ho copiato il pesto per accompagnare la verdura al vapore, semplice e gustosissimo.
Mi hanno insegnato un trucco per rendere più digeribile l'aglio: prendi lo spicchio nudo, togli codino e getto interno e poi lo schiacci col coltello sul tagliere, finchè ottieni una crema,trascinando il coltello ed eliminando le pellicine trasparenti (quelle che lo rendono pesante). Poi raccogli tutto raschiando il tagliere col coltello e aggiungi alla preparazione. Prova! funziona.
Un saluto goloso, il cat

cocozza ha detto...

Cat - Ci provo sì !!! Poi ti faccio sapere,io questo pesto con la colatura lo uso anche sulle patate bollite 😀 GRZ per la dritta 😀😀😀