mercoledì 27 maggio 2009

FONDUTA SVIZZERA E BOURGUIGNONNE DI CARNE






In questi giorni sono sempre di corsa o per i figli o per la casa o il lavoro poi ci si è messa anche la salute con un giorno in ospedale ma niente di grave solo controlli su controlli che fortunatamente vanno benino!
ma tra una corsa e l'altra una cenetta carina ne è uscita ed è stata quando ho preparato la fonduta svizzera e la bourguignonne di carne per la felicità dei miei ragazzi
niente di più semplice
per la fonduta svizzera ci sono voluti per ogni persona + o -

200gr di formaggio (di solito si usano il gruyere e vacherin) ma io ho usato 100 di gruyere e 100 di emmenthaler svizzero naturalmente,grattugiato con i fori grossi
su 400gr di formaggio ho usato

1 bicchiere di vino bianco secco che poi ho anche bevuto (un greco di tufo *dedicato a marianna*)
1 cucchiaio di amido di mais
1/2 bicchierino di buon kirsh
pepe
aglio uno spicchio
almeno due fette di pane tagliato a dadini a testa
poi un tegame di coccio basso
i fornelletti e le forchettine con il manico lungo
preparazione
Strofinare lo spicchio di aglio sul tegame mettere il vino e scaldare sul fuoco del gas aggiungere un po alla volta il formaggio girando sempre finchè non si è sciolto facendo attenzione a non farlo bollire,sciogliere la fecola nel kirsh e versarlo nel formaggio mescolare per una decina di minuti aggiungere del pepe bianco o nero come si preferisce e trasferirlo sul fornelletto acceso lento in tavola
poi con le forchettine prendere un cubetto di pane attingere nella fonduta mettere nel piatto e con la forchetta mangiarlo è rigorosamente vietato bere acqua ;D ma vino bianco o the poi ci ho messo qualche contornino come cipolline cetriolini carciofini sott'aceto.
Per la bourguignonne di carne ci vogliono sempre un tegame basso di coccio
almeno 1/2 litro di olio io ho usato quello evo
carne di manzo magra e tenera tagliata a dadini
mezza patata che viene usata per non far schizzare l'olio

mettere l'olio nel tegame e scaldarlo sul fornello da cucina con insieme la mezza patata,l'olio deve essere bollente si fa la prova con un pezzettino di pane che deve diventare subito croccante,allora si può mettere sul fornelletto a tavola
asciugare bene la carne e un po alla volta immergere nell'olio alla cottura che si preferisce,mettere nel piatto salare pepare,
e volendo intingerli nelle varie salse come la senape,maionese, ketchup,worcester,sole o mischiate, magari preparate in casa aggiungendo paprika tabasco brendy spezie come il curry o altro ancora.


4 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Io adoro la bourguignonne di carne, con tutte quelle salsine e contorni. La fonduta di formaggio mi sazia subito e purtroppo non ne posso neanche mangiare troppa per via del Kirsch (e della mia allergia!).
La prossima volta che vado a trovare mia sorella in Svizzera voglio andare in un bel ristorantino che fa la bourguignonne.
Un bacione
Alex

Mimmi ha detto...

Cara Cocó, innanzitutto tantissimi auguri per la tua salute!!!
In secondo luogo, complimenti per le due fondues e la loro presentazione. Io le adoro entrambi, ma chissá perché le mangio solo in inverno. Bah!
Un bacione, Mik

rosypasticciona ha detto...

Mai fatte entrambe (che vergogna) nn so se ai miei figli possano piacere .....sarà ora di provare?
Vedremo ....
AUGURI per la tua salute
Un caro saluto

camelia ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com