domenica 7 giugno 2009

GIORNI PIGRI


In questi giorni mi sento un po grigia pigrona mi sono dimenticata anche di fare le foto ai piatti nuovi che ho preparato, mi sento come questo soffione bagnato dalla rugiada che anche se poi c'è un pò di venticello non si muove sta lì fermo senza svolazzare per spargere i semi, ma dormicchia ovattato :D

11 commenti:

rosypasticciona ha detto...

Beata te !!!
In questi giorni mi sembra di vivere fuori dalla vita reale.
Ho in mente solo il mio esame (da ragazza nn avevo tutte queste paranoie, come andava andava). Mah passerà anche questa.
Ciao alla prx

frenci ha detto...

ciao cocò, sai che anch'io ultimamente sono assalita dalla pigrizia, al punto che non ho nemmeno voglia di mettermi ai fornelli? continuo a leggere di cucina, ma non metto in pratica nulla di nuovo, e i pasti che preparo sono davvero spartani... passerà? ciao cara, ti auguro una bellissima estate

carmen ha detto...

sarà il caldo che è arrivato all'improvviso, ma anche io mi sento pigra, starei tutto il giorno a perdere tempo, ma il dovere mi chiama e quindi mi trascino in molte attività spero passi presto un bacio e buona serata

panettona ha detto...

come ti capisco! pigra e vuota senza concludere nulla di buono queste le mie giornate :-(
mi spiace sentirti così poco, un abbraccio e spero che i problemi di salutene si risolvano presto!!! :-)

papavero di campo ha detto...

un saluto a te!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Anche per me il tempo nelle ultime settimane ha assunto un ritmo diverso, sono ferma, immobile ... ma è giusto assecondare i ritmi dettati dal corpo e dalla mente :-) Buon WE

sciopina ha detto...

e dai cocozza..fammi vedere un pò cos'hai preparato!

rosypasticciona ha detto...

E' tanto che nn ti si vede !!
Tutto bene ?
Sono d'accordo con sciopina aspetto di vedere cosa hai preparato !!!

cocozza ha detto...

ROSYPASTICCIONA
FRENCI
CARMEN
PANETTONA
PAPAVERO
TWOSTELLA
SCIOPINA

questi giorni sono duri per me ringraziando il cielo non per salute almeno quella del corpo ma peggio ancora è quella dell'anima che ha difficoltà ad andare avanti a raddrizzarsi dopo una caduta, niente d'irrecuperabile ma che comunque ha bisogno del suo tempo,un tempo dove riesco a fare poco mi capita addirittura di avere la mente vuota da qualsiasi ricetta persino una pasta al pomodoro mi viene immangiabile,lo so che passerà ma come dice twostella è giusto assecondare i ritmi dettati dal corpo e dalla mente,cara Sciopina mi è tanto piaciuta la smossa che mi hai dato e ti ringrazio tanto come ringrazio tutte voi che mi avete lasciato un commento per ora ho soltanto messo una pentolona di fagioli a cuocere chissà domani preparerò qualcosa di speciale
un abbraccio a tutte voi cocozza

rosypasticciona ha detto...

Sapessi che piacere averti sentito !!
.....posso solo dirti che la forza la devi trovare dentro di te....
un abbraccio forte forte

vicann ha detto...

Bueno, adesso basta! O comminci a cucinare qualcosa di buono e fai un soffio al fiore di tarassaco pensando ad un desiderio o vengo da te e ti destruggo l'erbario!!!!

Ti ho bacciata e abbracciata dal vivo, adesso tocca a te fare la "battagliera"

Besos