venerdì 4 febbraio 2011

NON UNO STINCO DI SANTO MA" STINCO DI MAIALE"!!!













Non uno stinco di santo ma uno stinco di maiale!!!!
visto che sono una persona attenta al consumo di energia questa volta lo stinco l'ho cucinato nella brace del caminetto ah!
ho preso lo stinco lavato asciugato l'ho salato pepato ci ho messo due spicchi di aglio due rametti di rosmarino un po di salvia strofinato con l'olio una spruzzatina di vino bianco  messo nella carta di alluminio avvolgere per bene e fatto cuocere nella brace per circa due ore e mezza, la morte sua!!!
come contorno delle cime di rapa e del purè di patate.
Il guaio se posso dire la mia è non soltanto liberarci del maiale!!! ma delle tante persone con gli occhi foderati di prosciutto!!!

1 commento:

littledesserts ha detto...

Ti vorrei invitare al mio primo contest MANI NELLA MANITOBA, una raccolta di ricette con la farina manitoba...
http://dolciedesserts.blogspot.com/2011/01/primo-contest-mani-nella-manitoba.html
se ti va passa a dare un'occhiata... ti aspetto...