martedì 27 ottobre 2009

TANTE SPEZIE PER LE DIFESE IMMUNITARIE




Sarà sicuramente un piatto semplicissimo, banale, ma per chi ha ragazzi in casa e non è un piatto che piace moltissimo poi in questo periodo vi è un gran bisogno di contrastare le influenze in arrivo aiutando le difese immunitarie con delle spezie, almeno cosi dicono alcuni esperti!
cosi a delle banalissime alette di pollo di quelle gialle ruspanti, una tira l'altra messe in una padella antiaderente fatte rosolare prima a fuoco fortissimo e poi coperte con un coperchio lentamente con rosmarino e salvia, a fine cottura salare e aggiungere un bel cucchiaione di curcuma .
le patatine invece alzi la mano a chi non piacciono! le ho tagliate tonde finemente con una mandolina sciacquate e risciacquate per bene e poi asciugate tuffate in olio di girasole o arachidi fino alla croccantezza asciugare l'olio in eccesso salare e spolverizzare con del peperoncino tritato in polverina fine.

3 commenti:

fantasie ha detto...

Pollo e patatine... meglio di così!
baci

Mimmi ha detto...

Cosa chiedere di piú?
Trovo che queste spezie "alternative" cambino completamente aspetto al tuo piatto!
Lo proveró :-)
Buona giornata, Mik

papavero di campo ha detto...

ecco come rendere un'accoppiata abituale in una briosa e appetitosa!
assieme al brava! ti mando un abbraccio!