giovedì 13 maggio 2010

POLPETTONE CON VERDURINE DI STAGIONE



Dopo le trofie con gli asparagi ci voleva anche un bel secondo con il contorno ed eccomi qua con la ricetta:
POLPETTONE CON VERDURINE DI STAGIONE
di solito io faccio il polpettone per utilizzare il pane secco rimasto in questo caso avevo anche qualche fetta di mortadella e della provola cosi ho preparato il polpettone

carne di maiale e pollo macinata fine
un bel pezzo di pane di più giorni
uova
parmigiano
prezzemolo
sale pepe bianco
qualche fetta di mortadella
quattro bastoncini di provola semi stagionata
per la salsina:
carota sedano cipolla
rosmarino salvia
il contorno
zucchine peperoni cipolla fresca

Ho ammollato il pane in acqua ci ho tolto la crosta l'ho strizzata per bene e messa in un contenitore con le uova sbattute con sale pepe prezzemolo ci ho aggiunto la carne e lavorato il tutto per bene poi l'ho messo su un foglio di carta forno e allargato con le mani come si fa con la pizza ci ho messo la mortadella e i bastoncini di provola al centro poi con l'aiuto della carta l'ho chiuso a forma di polpettone sigillato per bene e chiuso come una caramella poi con un coltello a punta ci ho fatto tanti buchi e messa a rosolare in una padella antiaderente con pochissimo olio evo con un salva schizzi altrimenti olio di gomito per pulire il tutto ;D una volta rosolato bene da tutti i lati lasciarlo un po intiepidire e togliere la carta per metterlo in un tegame di acciaio con un trito di soffritto del rosmarino salvia una spruzzatina di vino bianco e appena un po di brodo vegetale e farlo cuocere con coperchio una mezza ora lasciare intiepidire e tagliarlo senza difficoltà a fette e aggiungere delle zucchine peperoni e cipolla fresca a fiammifero saltate in padella con olio evo.

3 commenti:

frenci ha detto...

nulla di peggio di un polpettone secco che richieda bevande a profusione per essere mandato giù... qui invece noto un bel sughetto umidificante, e poi non finirei mai di dire bene sia della provola che della mortadella, la loro presenza in una ricetta per me è sinonimo di successo! ciao cara, un bacione

Anonimo ha detto...

Better say nothing than nothing to the purpose. .........................................

cocozza ha detto...

FRENCI credo che sia venuto umido grazie anche al fatto che è stato cotto in pentola con il coperchio dopo che è stato rosolato poi la mortadella e la provola ci hanno dato il tocco finale

FELI5289xvFERRARI grazie per essere passato

ciao ciao a presto cocozza