mercoledì 1 ottobre 2008

VELLUTATA DI FUNGHI











uva fragola del mio giardino e uva da tavola bianca



E' autunno che stagione meravigliosa di colori e sapori,la stagione dell'uva delle mele,dei funghi e tra un po anche delle castagne e neanche a dirlo delle zucche. Quest'anno però non si trovano facilmente i funghi l'ho potuti mangiare soltanto perché mi sono stati regalati dal mio amico Nando fungaiolo cronico e ne ho fatto una bellissima e buonissima vellutata e volevo anche ringraziare la mia amica Vicen sua moglie che dalla Spagna mi ha portato il coltello universale che ho usato per tagliare i funghi direttamente dalla Spagna dalla sua città Albacete dove fabbricano questi coltelli ARCOS e se non si a un coltello cosi non ci si può rendere conto di cosa significa avere un buon coltello per poter fare tantissime cose in un attimo.
PER LA VELLUTATA
ho usato
funghi ovuli e uno della famiglia dei porcini che da noi chiamiamo "salze" ma il nome scentifico non lo conosco
patate
cipolla
aglio
timo
una noce di burro
e un cucchiaino di dado vegetale da me preparato o brodo vegetale.
crostini di pane.
Soffriggere la cipolla e le patate a tocchetti in poco olio evo agiungere del brodo vegetale e nel frattempo pulire i funghi e farli soffriggere in una padella con olio evo e uno spicchio di aglio che poi viene tolto, aggiungerli alle patate,magari lasciandone qualcuno a fette , appena le patate sono cotte frullare(a immersione) il tutto lasciare ancora qualche minuto sul fuoco aggiungere la noce di burro del timo e impiattare servendo la vellutata con i crostini di pane.



10 commenti:

Lory ha detto...

Coccozzina mia quanto ti invidio ;-))
Che meraviglia questa crema di funghi e l'uva??
Materie prime d'eccellenza!

Saretta ha detto...

Mamma che fortuna che hai!!!la tua pappa è fatta proprio col sapore della terra...cosa darei per avere la genuinitàm pret a manger!
Complimentissssssimi!bacioni
saretta:)))

a.o. ha detto...

eh, il profumo arriva sino all'aiuola, me lo sto proprio gustando questo piatto: l'aspetto, la consistenza, il piacere di immergere il cucchiaio in questa vellutata prelibatezza.
grazie cocozza.
a.o.

Sere ha detto...

Che bella vellutata, questa la farò una delle prossime sere!!!
Coco, con l'uva fragola, prova a fare il ristretto che ho fatto qualche giorno fa.. passa a vedere, è DA URLO!
A presto..
Sere - cucinailoveyou.com

panettona ha detto...

ho appena copiato la ua zuppa e credo che la proverò presto!ù
mi dispice solo non avere a dsposizione i tuoi fantastici funghi !
a presto!

Alex e Mari ha detto...

Le vellutate sono cibo Sì in questo momento! Sto solo aspettando di trovare dei porcini decenti e poi provo. Un abbraccio e buon WE, Alex

cocozza ha detto...

Buon fine settimana e grazie a tutte
cocozza

astrofiammante ha detto...

perfetta per la cena...certo i tuoi funghi...sono una meraviglia...

Artemisia Comina ha detto...

cocozzuccia, finalmente non sono stata minacciata dall'antivirus arrivando qui, evviva!!!

le tue foto, sempre più belle, e le ricette, pure.

papavero di campo ha detto...

l'uva fragola del tuo giardino, il cestino di funghi, una morbidissima zuppa, una dolce atmosfera di casa, che cose pregiate a casa tua!