sabato 10 gennaio 2009

ECCOMIIIII!!!!!!










Ne ho fatto passare di tempo dall'ultimo post! stamattina mi sento proprio imbranata più del solito ma solo ora trovo un po di calma e tempo per riordinare le idee e tornare in questo spazio che come ripeto da tempo mi piace tanto e lo voglio coltivare come un orticello.
Siamooo nelllll duemilanoveeeeeeee!
il duemilaotto per me è stato proprio nero e ancora ne porto gli strascichi ma si sa bisogna andare avanti sempre più forti.
Però devo dire che la notte di capodanno trascorsa a casa mia con amici cari l'ho passata proprio bene tutto è cominciato la mattina della vigilia abbastanza presto la mia amica Vicen mi telefona e dice quest'anno nessuna di noi deve vestirsi di nero ma colorate tanto colore che porta bene così anche se non molto convinta (perchè io mi vesto soprattutto di nero) mi sono messa si una maglietta base nera ma con tanti fiorellini rossi e oltre alla maglietta ho scelto una tovaglia per la tavola tutta a fiori anche se sembrava più estate che capodanno mi è piaciuta tantissimo in più ci ho messo un bel centrotavola fatto da me con rami e rametti e qualche bacca di rosa tutto preso in giardino e tante candeline basse.
Il menù semplice come sempre ma tutto così buono è partito con tanti antipastini provenienti dalla Spagna paese della mia amica che ha portato della ventresca di pesce spada del tonno affumicato della Galizia e delle salsiccette di Cistorra e anche influenze calabresi,con il salame spalmabile n'duia che dire che era piccante è dire poco,poi ancora tartine con salmone ormai non mancano mai ,peperoni tondi sott'olio pomodori secchi,carciofini,polpette di patate e peperoni crostini con lardo ancora una crema di ceci con sopra dei sospiri di baccalà che sono delle polpette molto soffici fatte con il baccalà l'uovo montato a neve e patata.Il primo erano delle fettuccine con gamberi ceci e peperoni la ricetta qui
poi abbiamo continuato con dei gamberi alla plancia, salmone gratinato,le classiche lenticchie e zampone e allo scoccare della mezzanotte come vuole la tradizione a casa mia ormai da anni collegati con Madrid gli ultimi 12 schiocchi dell'orologio mangiamo i 12 chicchi di uva bianca a chi ce l'ha fa! Le foto non sono un granché ma rendono bene l'idea di quello che abbiamo mangiato.(tutto dietetico ah!ah!ah!)


6 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

Auguri tesoro anche se in ritardo ma il tuo blog da un bel pò di tempo non voleva proprio saperne di aprirsi!!! ora ti vedo finalmente!!! ^_^

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Auguri cara Cocozza, spero ti sia arrivato il mio sms che ti ho spedito da Roma.
Se la cosa dei vestiti colorati funziona fammelo sapere così l'anno prossimo per una volta mi vesto colorata anche io (saremo noi pesci che ci vestiamo sempre di nero??)
Quante buone cose in tavola. La 'nduja la devo provare prima o poi.
Un abbraccione
Alex

cassandrina ha detto...

Quante belle cose che ho visto....e tutte insieme!
Mi è preso un accidenti vedendo la foto dei tuoi amici a 4 zampe, anche io ho due gattine e un cane più piccolo ma molto simile al tuo.
Altra somiglianza, pure io amo la campagna ed anche se abito in Liguria, per di più vicino al mare, vivo in una casetta che sembra quella delle fiabe, piccola, in legno, con un bel camino e circondata da un grande orto.
A proposito di camino, bellissimo l'albero che hai realizzato, mi è piaciuto molto.
Tanti complimenti.

Saretta ha detto...

BUON ANNO cocozzina cara!
Vedrai che con tutte le misure ad hoc prese la notte del 31 sarà un anno splendido!
Un bacio grande
saretta

Artemisia Comina ha detto...

auguri, cocozza!

panettona ha detto...

bentornata e tanti auguri ,a cnhe io in questo periodo sono stata troppo lontana :-(
bacio!