martedì 4 marzo 2008

LA DISFIDA DE " LU SUFFRITT "

Sabato 1 marzo ho partecipato come giuria popolare a
VALLESACCARDA,IRPINIA. I SAPORI DEL MAIALE
alla DISFIDA DEL SOFFRITTO DI MAIALE organizzata dalla condotta baronia di vico slow food
Una competizione fra dodici comunità ,mirata alla ricerca della massima qualità ed alla valorizzazione del proprio "SUFFRITT", cucinato secondo le proprie tradizioni.Questa manifestazione è nata dall'esigenza di sostenere riti tradizionali che sono il fondamento di un prezioso patrimonio culturale da conservare,valorizzare e trasmettere alle generazioni future,oltre al soffritto preparato con la carne meno nobile del maiale le interiora le costine ....etc.vi erano varie specialità che originano dal maiale,come prosciutti(quello di Pietraroja,presidio slow food),salami,coppa,capicolli salsicce,strutto e sanguinaccio.
Ma udite udite abbiamo iniziato a mangiare alle undici di mattina con una colazione fatta di frittate varie, capicolli, pancette, patate e peperoni sotto aceto o secchi,cacio cavallo, cicerchie in insalata con il sedano,e le ghiett'l che era della zucca verde fritta con peperoni secchi davvero buonissima teglie enormi di pizza di mais e tante altre cose che ora mi sfuggono.Naturalmente non poteva mancare del buon vino aglianico e del pane meraviglioso e ancora tanti dolci crostate con cioccolato ricotta (sangue di maiale)ma anche ricotta e cioccolato torroncini etc.
Alla gara de "lu suffritt"hanno partecipato una giuria popolare di cui facevo parte e una giuria tecnica che era composta da un rappresentante di slow food Campania, Luciano Pignataro giornalista enogastronomico, associazione cuochi Avellino, istituto alberghiero Avellino, accademia italiana della cucina.
I soffritti erano tutti di un buon livello ma la comunità vincitrice per la giuria tecnica è stato il paese di Friggento mentre per quella popolare Teora.

6 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

bel servizio, cocozza!

MAFALDA ha detto...

Ciao, ti ho coinvolto "premiato" in un gioco se vuoi vieni nel mio blog e vedi le regole hi1hi!hi! ciao ciao Maffy

cocozza ha detto...

Grazie Artemisia detto da te è un complimentone.

Nooooo! Mafalda proprio non ne ho voglia purtroppo in questo periodo ho la testa altrove magari sarà per il prossimo.
un abbraccio cocozza

Mimmi ha detto...

Cara Coco, mi hai fatto venire una fame con queste foto, che non ti immagini! Avevo anche io un meme per te, ma fai finta che non te lo abbia detto...
Un bacione e a presto!

Alex e Mari ha detto...

Che splendido reperotage Cocozza!! Sono i momenti in cui mi manca tanto l'Italia. Un abbraccio, Alex

elisa ha detto...

ma dai..proprio una bellissima esperienza e le foto sono molto belle...
A presto!