mercoledì 19 marzo 2008

LE ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE








Oggi è la festa del papà e come prima cosa vorrei fare gli auguri a tutti i papà della blog sfera al papà dei miei due figlioli e al mio papà anche se non è più qui con me.
Le zeppole di San Giuseppe non mancano mai a casa mia in questo giorno e stavolta ne ho fatte in quantità industriali, dove ho la testa non lo so visto che poi sono cosi stanca! però sono venute cosi buuuoooone!
Ecco la ricetta presa da frijenno magnanno un librone che ha un po di anni ma va sempre alla grande:
500gr di farina
50gr di burro
2 uova
50gr di latte
3 cucchiai di zucchero
un pizzico di sale
3 patate
un dado di lievito
scorza di arancia e limone grattugiata.
Impastare la farina ,le uova,il sale,il lievito sciolto nel latte,il burro sciolto,le patate cotte e schiacciate a purè,lo zucchero e le scorze grattugiate. poi formare i tarallini(una volta li facevo a cordoncino che poi legavo ora ne faccio delle palline che schiaccio e al centro un buco cosi è molto più semplice,vedi foto).Si fanno lievitare per almeno due ore farli cuocere in olio di girasole caldo un po alla volta in modo che non si colorano subito e cuociono al centro.si mettono su carta assorbente e poi nello zucchero.



3 commenti:

sciopina ha detto...

nun cha pozzo mai fa!
ma sono incredibili, bellissime..
uno dei pochi dolci che mi fa letteralmente impazzire..
bravissima
baci

Alex e Mari ha detto...

Che delizia! È una vita che non le mangio. Sono in partenza, ti faccio tanti auguri di buona Pasqua. Un abbraccio, Alex

mike ha detto...

sono proprio bellissime...buonissime...divinissime, peccato che ancora non hanno inventato l'assaggio virtuale..bacio