giovedì 13 dicembre 2007

CROCCHETTE DI BACCALA'



Oggi al programma della Clerici ho sentito il cuoco siciliano che per la festa di Santa Lucia in Sicilia non mangiano la pasta e altra roba la carne mi sembra non sono stata molto attenta! ma soltanto arancini(ops arancine ) in tutti i modi.Ma visto che non ho proprio voglia di scrivere tutto il procedimento delle arancine metto queste polpettine di baccalà(quello secco che poi viene messo ad ammollare) che vanno anche bene per le feste io le ho già fatte e messe a congelare così basterà soltanto scongelare e mettere a forno per tenerle calde.
INGREDIENTI:per una ventina
4 belle patate grandi
300gr baccalà ammollato
1 uovo
prezzemolo
aglio
sale pepe.
uovo, pane grattugiato, farina per l'impanatura.
bollire le patate e renderle a purè bello asciutto
bollire il baccalà sfogliarlo e tritarlo,aggiungere al purè di patate e fare raffreddare bene.
Una volta raffreddato il composto di baccalà e patate unire gli altri ingredienti formare delle polpettine girarle nella farina nell'uovo pane grattugiato e friggerle in abbondante olio.Come antipastino o stuzzichino con un buon vino bianco fresco (io preferisco una semplice falanghina dei feudi di San Gregorio).
Oltre queste crocchette con il purè di patate e baccalà aglio prezzemolo sale e pepe lo metto su del pane abbrustolito un filino di olio evo buono e faccio dei crostini niente male.


7 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Oggi se ne vedono di ricettine buone in giro!! Le arancine di Palermo le ha postate Viviana e quindi hai fatto benissimo ha postare queste crocchette che mi fanno sbavare davanti allo schermo. A-DO-RO il baccalà ... solo che qui non si trova e non vedo l'ora di mangiarmelo a Natale a Roma :-) Un abbraccio, Alex

Viviana ha detto...

Che buooooneeeeeeeeeeeeeeeeeee! ah ah ah sembrano delle arancine ah ah ah! adoro il baccalè saranno di una bontà incredibile!! uaoooo

cocozza ha detto...

Ciao Alex quando vivi lontano dal tuo paese e poi ritorni sei felicissima di ritrovare i sapori della tua terra io invece che ho trascorso in Svizzera la mia infanzia mi mancano i sapori di quelle parti.

Ciao Vivi anche io adoro il baccalà lo mangerei sempre anche se ultimamente è diventato così caro e non sempre è saporito

un abbraccio cocozza

Sere ha detto...

e alloooooora... con tutto il baccalà che mi è avanzato dopo iron blog potrei rubarti queste ricettine! Smack

sciopina ha detto...

Buone le polpette di baccala' sono anni che non le mangio. Le faceva mia nonna quando era giovane, ma con lo stock. E poi faceva anche delle frittelle di baccala'..
Quanti ricordi!
Ora ha appena compiuto 83 anni, ma da tempo nn cucina piu' perche' non civede...peccato..le sue lasagne erano le piu' buone del mondo.
Ciao
Sciopina

cocozza ha detto...

Sere ruba le mie ricette che anche io rubo le tue ah!ah!

Sciopina Oh! le frittelle di baccalà si anche io le mangio e le faccio e le faceva anche la mia nonna con la pasta lievitata ricordo ancora le zuppiere a casa sua per far crescere la pasta poi ne faceva un pò con il baccalà un pò con i cavolfiori e un pò dolci con lo zucchero sopra.
Mi spiace per la tua nonna ma ora sarà la tua mamma i suoi occhi e le farà lei le lasagne anche se non saranno mai più con quel sapore forse gli ingredienti non sono più gli stessi forse allora si avevano solo quelle poche cose non come adesso che è Natale tutti i giorni bah!
ciao e buon we a tutte cocozza

sandra ha detto...

lE TUE POLPETTINE SONO BELLISSIME, GRAZIE, PENSO PROPRIO CHE STASERA A CENA SARANNO DEI NOSTRI!