lunedì 25 febbraio 2008

SCAZZUOPPOLI



Oggi sto un po meglio e avrei voglia di lunghe passeggiate in montagna,anche perché sembra proprio una giornata di primavera,cosi mi è venuto in mente che di solito in questi giorni si va in montagna per raccogliere "LI SCAZZUOPPOLI"cosi si chiamano nel mio paese,che sono delle erbe che si raccolgono tra i 700/ 1000 metri e sono della stessa famiglia del tarassaco,poi si lavano ben bene si bollono e si possono fare delle buonissime pizze ripiene,con della pasta di pane sottile le erbe saltate con aglio olio evo e peperoncino.O anche fritte sempre con aglio olio e peperoncino e un purè di patate.Questi preparazioni vengono fatte durante la quaresima e soprattutto per il venerdì santo.

9 commenti:

papavero di campo ha detto...

che bella tradizione!

sciopina ha detto...

Ciao Cocozza. Da me scazzopole sono dei funghi velenosi..quelli bianchi con i puntini marrone su.
Non lo so ma me questi sembrano quelli che ad Avellino chiamano cardilli...forse mi sbaglio...ma l'esperta di erbe selvatiche in casa e' mia madre. Anche noi si preparara la pizza con l'erba mista per Pasqua.
Appetitosa la tua...
ciao a presto
sciopina

Marisar ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
giu&cat ha detto...

Che belle le erbe selvatiche. Quando ero piccola nei campi i miei nonni raccoglievano i "gurniagh". E' bello non dimenticarsi di alcuni gusti genuini, Cat

Duran ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
elisabetta ha detto...

Sono contenta che tu stia meglio. Anche tu un'amante delle erbe spontanee? io sto solo aspettando che migliori il tempo, che in questi giorni è orribile e non invita certo a passeggiare per i campi.

MAFALDA ha detto...

Sono decisamente una disgraziata....NON MANGIO VERDURA! :-/ riesco a mangiare il minestrone solo se lo riduco a passato tipo pappina per i bimbi :-) ora sono a dieta ferrea e piuttosto che mangiare le verdure NON MANGIOOOO hi!hi!hi! ma leggere i tuoi post mi fai venire una voglia di mangiarle....ma siamo ancora molto lontani hi1hi!hi! ciao ciao Maffy

elisa ha detto...

anche da me ci sono e le chiamano semplicemente cicorie di campagna..mia madre le fa cuocere, dopo averle lessate, con pezzi di formaggio, sale, pepe e peperoncino..o con le costine di maiale..buone!Anche nella pizza..
A presto!

cocozza ha detto...

Sono contenta che apprezzate le erbe di campo Elisa le propone anche con le costine di maiale e penso che devono essere davvero buone le devo provare
Ahi! ahi!Mafalda non mangi le verdure? e l'acido folico dove lo prendi?e tutte le vitamine e le fibre?
due spinaci li devi mangiare magari con burro e parmigiano e i broccoli con le salsicce o le orecchiette,la verza le scarole l'insalata mista,io senza verdure non potrei vivere!
e non c'è giorno che non la preparo .
ciao cocozza