mercoledì 7 maggio 2008

PAELLA SUL FUOCO IN MONTAGNA








Al pic-nic oltre al plum-cake la carne alla brace e tanta altra roba è stata fatta all'ultimo minuto, organizzata dal mio amico, maritino della mia amica spagnola una paella di carne nella paellera(se sbaglio la mia amica mi correggerà) sul fuoco, bè! non potete immaginare il sapore! infatti voglio complimentarmi con lui visto che abbiamo messo in discussione chi la faceva meglio la mia amica spagnola o suo marito.Però le focaccine ripiene sono tutta opera della mia amica.
Da quello che ho visto
bisogna mettere dell'olio evo una testa di aglio al centro, rosolare dei pezzi di pollo e maiale peperoni tagliati a striscioline,poi ci ha aggiunto dell'acqua e sciolto dei pistilli di zafferano appena era tutto un bollore ci ha aggiunto il riso e senza mai girare quando tutta l'acqua si è assorbita l'ha tolta dal fuoco e con un tovagliolo sopra l'ha fatta riposare un po e l'abbiamo mangiata.

5 commenti:

Monique ha detto...

per la paella potrei uccidere..non scherzo!! è deliziosa un connubio perfetto tra terra e mare..

emilia ha detto...

Meravigliosa !! Brava, che buona....mi piace da matti. Chissa' cotta cosi' che bonta'. Mannaggia ma che ricette posti !! Ciao :)

vicann ha detto...

ssssh, adesso che non ci vede... ricorda che nel soffritto di peperoni e aglio insieme alla carne, LUI aveva dimenticato il pomodoro, un pomodoro grattugiato. Disse che il furbo del pomodoro... era nascosto dietro all'albero di castagno ... mmmmh... Nonostante ... "estaba muy buena".

vicann ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cocozza ha detto...

Monique non uccidere me però :-D

Managgia si! Emilia! anche perchè mangio cosi tanto

Vicann non lo volevo dire per non mortificarlo invece l'hai fatto tu non si fà al povero ci ha messo così tanto impegno tutto orgoglioso del risultato ;D
buona domenica cocozza