mercoledì 21 maggio 2008

FRITTATA DI GERMOGLI DI VITALBA




Piove e piove e piove ancora! è tutto un germogliare e visto che se non esce una bella giornata di sole i funghi non escono ci accontentiamo delle cime di vitalba (vitaglie) e ci facciamo una bella frittatina che è cosi buona, un po amarognola, ma come diceva la mia nonna "l'amaro tienilo caro".
Ci vuole un bel mazzetto di vitalbe scottate in acqua bollente,una volta cotte scolarle metterle nelle uova sbattute, cuocere la frittata ed è fatta.

9 commenti:

Sere ha detto...

Che buooooooooooona, me la faceva spesso la zia quando ero cucciola! ^_^ Ricordi... grazie!

Lory ha detto...

Uguale uguale a Sere,questi sono davvero i piatti del ricordo,chi oggi accomagna più i propri nipoti a far scampagnate nei boschi a raccogliere queste meraviglie ora mai dimenticate?
Quasi nessuno ;-(
La semplicità in tavola come dico io vince sempre ;-)

elisabetta ha detto...

Le frittate con le erbe spontanee sono una delle preparazioni più semplici, più buone e più evocative della stagione primaverile, le adoro ^_^

panettona ha detto...

lo sai che non l'ho mai mangiata, a casa oreferiscono glia asparagi selvatici, ma sarà di sicuro ottima!
panettona

cocozza ha detto...

Cara Serena,
Lory,
Elisabetta,
panettona,
le erbe spontanee sono sicuramente buone e tutte noi le abbiamo raccolte e mangiate da bambine,magari andando a raccoglierle con i genitori o i nonni o altre persone ora è bene continuare lo stesso con i nostri figli o nipoti o amici,sapeste quanto è bella la montagna e la campagna in questi giorni per chi sta in città comunque ci vuole poco a raggiungere la campagna o montagna, continuiamo noi con queste tradizioni che sono cosi importanti non lasciamo finire tutto!
grazie e scusate per lo sfogo cocozza

panettona ha detto...

nessuno sfogo, anzi, la penso esattamente come te!!! è importante far amare ai nostri figli la prorpia terra , le sue tradizioni e mantenere vive anche quelle dei nostri nonni!

marcella candido cianchetti ha detto...

anche io la faccio mi piace troppo ciao

emilia ha detto...

Non conosco i germogli di vitalba ma se sono amarognoli mi piacciono, nella frittata poi ....mmmm ! Ciao :)

Comune Montaione ha detto...

Buona la frittata con la vitalba!!! Sul blog Tuscany Holidays Montaione vi è una rubrica dedicata alla cucina di Montaione (Fi) e questo mese vi è proprio la ricetta della frittata di vitalba accompagnata da un video per l'esecuzione “a prova di dilettante”. Buon appetito!!
http://tuscanyholidaysmontaione.blogspot.it/2013/04/montaione-tavola-frittata-di-vitalba.html