mercoledì 25 giugno 2008

TRECCIA RUSSA PER UNA COLAZIONE SLOW











Ora che le scuole si sono chiuse la mattina in casa abbiamo più tempo anche per la colazione e si ha proprio voglia di tante cose buone , io faccio sempre una bella scorta di cornetti (che ancora non vengono come dico io ma prima o poi ci riuscirò) e questa TRECCIA RUSSA che trovo buonissima per la colazione ne faccio sempre due di cui una la congelo, la sera poi ne metto a scongelare quattro fette e la mattina sono come appena sfornate,a me piace tanto con un velo di marmellata e i ragazzi con la nutella.
INGREDIENTI
un pezzetto di lievito di birra o una bustina di liofilizzato
200ml di latte
90gr di zucchero
90gr di burro
2 uova
600gr di farina
1 cucchiaino di sale

50 gr di burro e dello zucchero per il ripieno

fare un lievitino sciogliendo il lievito nel latte e aggiungere tanta farina fino a che non diventa una crema densa coprire con un po di farina e lasciare lievitare finché non avrà fatto tante bolle una mezz'oretta circa
al lievitino aggiungere gli altri ingredienti e lavorare, poi lasciarlo lievitare un'oretta circa riprendere l'impasto e stenderlo a rettangolo su una spianatoia e spalmarci burro e zucchero rotolarlo e farci un taglio lasciando un po di spazio all'inizio avvolgerlo come un torciglione metterlo in una teglia da plum cake e farlo lievitare un'altra oretta dopo di chè infornare a 180° per circa 40 m'.

12 commenti:

panettona ha detto...

il riso al nero di seppia è delizioso!!!
e la treccia ... è da un po' che penso di provarla, ti è venuta una meraviglia!

sciopina ha detto...

che bella la treccia!La colazione come piace a me!

Luca&Sabrina ha detto...

Ce la sogneremo stanotte questa treccia,ci piace e proveremo a farla, anche se coi dolci abbiamo ancora molto da imparare! Bravissima!!!!
Saluti by Sabrina&Luca

Alex e Mari ha detto...

È meravigliosa questa treccia. Voglio assolutamente provarla. Dici che si può anche farcire con altro?
Sono le 6 di mattina, non ho nulla in casa per una colazione decente e non ti dico quanto vorrei materializzare la foto! Un bacione, Alex

cocozza ha detto...

Panettona prova la treccia che ti piacerà sicuramente

Sciopina con la treccia e la marmellata di gelsi che hai comprato sì che è una bella colazione!

Luca&Sabrina proprio un bel sogno questa treccia e benvenuti nel blog

Alex penso proprio che si può farcire con altro dai prova e fammi sapere
a presto cocozza

Artemisia Comina ha detto...

magnifiche trecce, degne di Raperonzolo!

Mammazan ha detto...

ciao
ho scoperto il tuo blog per caso e ho copiata alcune ricette.
Morta d'invidia per...... il tuo orto!!!
Grazia

papavero di campo ha detto...

com'è alta! che splendida lievitazione! e bella manualità

silvanausa ha detto...

buona la tua treccia russa e da un po di tempo che la voglio provare prima ho poi ci provo a farla ma la tua e perfetta e appetitossa bravaaa

emilia ha detto...

Non penso mai che potrei cucinare e congelare, buona idea ;))
Sta treccia russa e' da un po' che mi gira intorno...prima o poi...!!!! Buon fine settimana, baci.

p.s. la gradirei anche io come i piccoli ;)

cocozza ha detto...

Artemisia ma sì proprio degne di Raperonzolo

Mammazan benvenuta anche io sbircio spesso da te

Papavero è rilassante impastare e poi lasciare lievitare

Silvanausa grazie per i complimenti

Emilia golosona! se non lievitassi come le trecce anche io la preferisco con la nutella

a presto cocozza

la tribu' ha detto...

Ciao! Arrivo al tuo blog dopo aver letto il post di Alex sulla treccia russa, che mi piace moltissimo!! Infatti se avrai occasione di fare un salto al mio blog vedrai che anche io amo gli impasti lievitati e così i miei figli! Ti metto nei preferiti così non ti perdo, Elga
http://semidipapavero.splinder.com