venerdì 26 ottobre 2007

STRACCETTI E CECI


Tigrotto come sempre è li quando faccio la foto e sembra sempre apprezzare:))

I piatti dell'infanzia del caminetto si fanno avanti in questo autunno un pò freddo che non ci fa raccogliere le castagne ma ci da il tempo di cuocere i ceci lentamente nella pentola di coccio.
Così oggi propongo una semplice pasta e ceci a modo mio.
STRACCETTI CON I CECI
Semplice semplice,ho cotto i ceci nel coccio dopo averli messi a bagno la sera prima con uno spicchio di aglio in camicia,una volta cotti ho messo a soffriggere cipolla aglio un pò di peperoncino del sedano 3 aghetti di rosmarino,un pò di pomodoro,sale e pepe.lasciare andare cosi poi ci ho aggiunto un pò di ceci schiacciati e ho aggiunto il tutto nella pentola di coccio dei ceci.Nel frattempo ho impastato uova e farina un pò di riposo l'ho spianata e ne ho ricavato dei straccetti,in pentola a bollire per un e poi tutto nel pentolone per finire la cottura un filo di olio evo che compro ad Acciaroli e ammmm! che buoni.

3 commenti:

cuochetta ha detto...

Ciao!
da noi nel leccese li chiamno CICERI E TRIA e sono molto simili... l'unica differenza è che una parte di pasta viene fritta e aggiunta all'altra alla fine quando si serve!

Bello il tuo blog! Benvenuta nella blogosfera!

Anna

Lilith e la Zuccona Stregata.... ha detto...

Ciao Cocozza!!! Buona questa ricettina!!!! Non credo che tu abbia bisogno di incantesimi, vai bene così!!! Splendido tigrotto, presto metterò anche la mia "Godzilla!"
Bacio
(ti ho linkato), mi piace il "sapore della tua terra"
;-)))

marcella candido cianchetti ha detto...

deve essere ottima w tigrotto sono una gattofila